accessibile
Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti. Maggiori informazioni sui cookies.

Chiudi
IN PRIMO PIANO

In occasione della Biennale Piemonte e Letteratura 2017
SIBILLA ALERAMO, UNA DONNA DEL '900

In occasione dell'imminente "Biennale Piemonte e Letteratura" dedicata alla scrittrice e poetessa nata ad Alessandria, il Comune organizza per venerdì 23 giugno una serata che anticipa le tematiche del convegno letterario con letture sceniche a cura di Luca Monti con Elisa Molina e Fabio Prevignano. La serata è dedicata alle opere della Aleramo e prende il titolo dal romanzo epistolare che scrisse nel 1927, "Amo dunque sono". Sibilla Aleramo e la sua tormentata vita di autrice sarà affrontata nel corso della due giorni di Biennale i prossimi 29 e 30 giugno presso Sala del Broletto (Alessandria) e il Teatro Comunale (San Salvatore Monferrato), sede storica della manifestazione nata nel 1976.




Colonia Solare: l'estate ragazzi di San Salvatore!
CENTRO ESTIVO AL VIA

Il primo dei tre centri estivi organizzati dal Comune ha preso il via lunedì 19 giugno. Si tratta della "Colonia Solare" fondata dal dottore Giuseppe Barco e dedicata ai ragazzi dai 6 ai 14 anni. Il centro estivo è organizzato per quattro settimane presso il parco Pineta dall'oratorio Campanone, gestito da don Gabriele, coadiuvato da un nutrito numero di animatori e adulti volontari. Il tema conduttore del 2017 è ispirato alla saga dei libri di Lewis "Le Cronache di Narnia". I centri estivi per i più piccoli "NidoColonia" e "MiniColonia" si svolgeranno da lunedì 3 luglio, non appena terminerà l'anno scolastico delle scuole d'Infanzia.

Scarica la domanda per la MINICOLONIA

Scarica la domanda per la COLONIA




La raccolta continua anche d’estate: scadenza 30 settembre
DIECIMILA SCUOLAPUNTI ESAURITI

Ha funzionato la raccolta punti promossa dal Comune con i negozianti di San Salvatore. Diecimila “Scuolapunti” stampati, esauriti e adesso l’annuncio che l’iniziativa proseguirà per tutta l’estata, concludendosi il 30 settembre. Il Comune, che per ogni “Scuolapunto” raccolto corrisponderà un contributo in denaro per l’acquisto di materiale didattico alle scuole cittadine, ha già fatto ristampare altri cinquemila bollini che da sabato sono nuovamente nei negozi. Soddisfazione per l’amministrazione comunale che ha sottolineato il valore di un progetto che fa leva sul “senso di comunità”, per i negozianti che hanno visto incrementare gli acquisti nei loro negozi e per i dirigenti delle scuole che hanno apprezzato l’iniziativa volta a sostenere una delle istituzioni più importanti di San Salvatore Monferrato.




San Salvatore aderisce al progetto nazionale
DONAZIONE ORGANI, UNA SCELTA IN COMUNE

Dal 7 giugno è possibile, anche a San Salvatore, registrare la propria volontà (favorevole o contraria) di donare organi e tessuti al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità. Il nostro Comune ha infatti aderito al progetto nazionale Una scelta in comune che intende sensibilizzare la popolazione italiana su questo tema e promuovere la manifestazione di volontà da parte di ogni cittadino maggiorenne, come previsto dalla legge del 9/8/2013 n.98.

La manifestazione di volontà rilasciata contestualmente al rinnovo/rilascio della carta d’identità offre la possibilità al cittadino di dichiarare la propria posizione verso la donazione senza un ulteriore impegno di tempo. Il progetto Una scelta in comune è stato sperimentato presso i comuni di Terni e Perugia (2012-2013) ed ha evidenziato come questa opportunità sia stata favorevolmente accolta dalla popolazione. La procedura è molto semplice ed è riassunta qui sopra. La modalità aggiuntiva con la quale esprimere le proprie volontà può avvenire solo in occasione del rinnovo o del rinnovo della carta d’identità e può essere revocata liberamente in qualsiasi momento, in caso di ripensamenti.

COME COMUNICARE LE PROPRIE VOLONTA’

1. Al cittadino maggiorenne che si reca presso l’ufficio dell’anagrafe per il rilascio/rinnovo della carta di identità viene chiesto, durante la preparazione del documento, se desidera dichiarare la propria posizione rispetto alla donazione dei propri organi dopo la morte

2. Il cittadino può decidere liberamente se rilasciare o meno una dichiarazione

3. In caso affermativo gli viene consegnato un modulo sul quale dichiara la propria posizione

4. L’operatore inserisce tale posizione sulla maschera informatica predisposta e stampa due ricevute, una delle quali viene consegnata al cittadino che potrà in tal modo controllare la correttezza dei dati inseriti

5. la posizione del cittadino viene trasmessa al SIT

6. Il modulo compilato dal cittadino e la seconda copia della ricevuta saranno conservati presso gli uffici dell’anagrafe.




Ancora due sabati per ritirare i nuovi sacchi lilla
DISTRIBUZIONE SACCHI COL CHIP

Dopo la serata informativa di venerdì scorso, il Comune ha programmato una serie di distribuzioni straordinarie dei nuovi sacchi lilla con il chip, quelli riservati ai rifiuti indifferenziati. Per stimolarne l’uso e identificare quelli conformi, in collaborazione con Consorzio Rifiuti e AMV, il Comune di San Salvatore introduce così i nuovi sacchi, diversi dai precedenti già dotati di chip identificativo, solo per il colore. La distribuzione avverrà ancora nelle mattinate di sabato 3 e 10 giugno, dalle 9,30 alle 12,30 presso il Comune. Per andare incontro alle richieste dei cittadini, da quest’anno sono a disposizione, oltre ai sacchi da 80 litri i più pratici sacchi da 40 litri, tutti dotati di chip. Si ricorda le disposizioni comunali che prevedono, il mancato ritiro della spazzatura generica se non conferita negli appositi sacchi lilla. E’ bene che ogni famiglia termini le scorte dei vecchi sacchi trasparenti con il chip poiché la disposizione (e le sanzioni successive) entreranno in vigore dopo il periodo di tolleranza dei prossimi mesi estivi.




Terminato il corso di educazione stradale con le classi quinte
IL GIORNO DA MINIVIGILE 2017

Venerdì scorso si è svolto, dopo lezioni in classe e prove pratiche, il "Giorno da MiniVigile", organizzato dal Comune con la collaborazione delle scuole Primarie. Nella foto con i ragazzi e gli insegnanti delle classi quinte, il sindaco Enrico Beccaria, il comandante della polizia locale Gianluigi Talento e gli agenti che hanno accompagnato i giovani vigili in strada.​




Biblioteca civica
TREMILAQUATTROCENTO LIBRI IN UN ANNO

Sempre più frequentata la biblioteca civica sansalvatorese. Appartenente al Servizio Bibliotecario Nazionale da dieci anni, arricchita dal Fondo Librario Edoardo Villa (ventimila volumi, fra cui preziose prime edizioni), è amatissima dai sansalvatoresi che nel 2016, hanno preso in prestito 3400 libri, 800 in più rispetto all’anno precedente, confermando il successo di un’istituzione che nel corso degli anni ha saputo confermarsi come vero e proprio punto di riferimento cittadino, per l’efficiente servizio, la ricca dotazione e i numerosi eventi organizzati in essa, fra cui la “Notte bianca dei piccoli lettori”; letture a lume di candela e numerose presentazioni librarienel periodo natalizio e nel corso del “Settembre Sansalvatorese”.

 




San Salvatore e i comuni del valenzano per la bonifica
AMIANTO: NUOVI INCENTIVI

La Regione Piemonte ha assegnato un contributo a fondo perduto a San Salvatore Monferrato e a tutti i Comuni della Sub Area Valenzana Amianto coordinati da Valenza per la raccolta, il trasporto e lo smaltimento di piccoli quantitativi di manufatti in amianto provenienti da proprietà private. Gli incentivi sono volti a sensibilizzare i cittadini a bonificare lastre piane o ondulate di copertura, canne fumarie e tubazioni, cisterne, vasche, vasi ed altri manufatti in amianto.
Il contributo viene erogato per tutti i manufatti in amianto di immobili in possesso dei requisiti di regolarità edilizia e viene concesso in due modi: per piccoli quantitativi (fino a 40 mq. o 450 Kg.), le operazioni relative alla raccolta, trasporto e smaltimento dei manufatti contenenti amianto sono gratuite; per quantitativi superiori a 40 mq. o 450 Kg. (fino a 500 mq.), le operazioni relative alla raccolta ed al trasporto sono gratuite, mentre i costi dello smaltimento relativi alla quota eccedente i 40 mq. o 450 Kg. (fino a 500 mq.) sono a carico dei privati. Per ottenere informazioni, è possibile consultare il personale delo Sportello Info Amianto presso l’ufficio urbanistica ed edilizia privata, aperto tutti i giorni, dal lunedì al sabato mattina.
24/8/16

Vai alla sezione nella colonna a destra e scarica il materiale informativo.